LEGNO DELLE MIE BRAME…

L’azienda Material Connexion vanta un archivio di materiali e processi che cresce di mese in mese. PUBBLITEC ve ne presenta alcuni.

Già nelle passate edizioni di PUBBLITEC vi abbiamo presentato cinque materiali e un processo delle categorie polimeri, tessuti e metalli proposti dalla libreria di Material Connexion (vds. PUBBLITEC 1.2012, da pag. 52, PUBBLITEC 2.2012, da pag. 54, PUBBLITEC 3.2012, da pag. 50). Nella presente edizione è la volta dei legni: ai non abbonati alla libreria dell’azienda milanese presentiamo una piccola scelta di materiali interessanti per il mondo della comunicazione visiva, dello shop design e degli allestimenti, selezionata fra oltre 5.500 materiali innovativi che Material Connexion mette a disposizione per la consultazione sia online, sia in parte negli archivi fisici. Non cercate informazioni sulla stampabilità dei materiali: il legno vanta una texture che parla da sé, e secondo me è un peccato nasconderla con ulteriori motivi stampati. Sbaglio? Allora vi invito a dimostrarmi il contrario mandandomi l’immagine di una stampa da voi realizzata su legno! Dimenticavo! Avete osservato bene: questa volta manca il processo, per il semplice motivo che Material Connexion non dispone di processi per la categoria legno. Per questo motivo il numero di materiali presentato in questa edizione è sei, e non cinque come nelle edizioni precedenti. Buona lettura!

Verena Benedetti

materialconnexion.com

MATERIALI

PANNELLO ECOLOGICO

Pannelli truciolari prodotti interamente con legno post-consumo e procedimenti a basso impatto ambientale (ISO 14001). Il materiale, provvisto di certificazione FSC “100% recycled”, è fabbricato riciclando il legno di bancali, mobili, trucioli, casse, imballaggi e residui di potature e lavorazioni diverse. Il produttore gestisce una rete di 30 centri di raccolta situati in tutta Europa che recuperano ogni anno un milione e mezzo di tonnellate di scarti di legno. Per ridurre al minimo l’impatto ambientale, il trasporto di questo materiale avviene prevalentemente su rotaia. Il legno è sottoposto ad accurati controlli di qualità, per accertare che le proprietà chimiche e fisiche siano conformi a quanto stabilito dalle norme europee CR 13887 (articoli per l’infanzia) ed EN 71-3 (sicurezza dei giocattoli). Il 90% del materiale raccolto, una volta lavato, viene macinato per produrre il truciolare destinato ai pannelli, mentre il 10% è utilizzato come combustibile per i cogeneratori di energia elettrica e termica che alimentano il processo. Successivamente alla macinazione, il legno viene asciugato e sottoposto a un ulteriore processo di selezione per separare ferro, plastica, vetro e carta, inviati ognuno al relativo centro di riciclaggio. I trucioli di legno sono infine compressi e compattati con l’aggiunta di resine proprietarie ecocompatibili. Il risultato è un prodotto durevole, disponibile anche in versioni resistenti al fuoco e a tenuta d’acqua. La gamma comprende un vasto assortimento di laminati decorativi e la possibilità di tagliare i pannelli a misura su indicazione del cliente. Le applicazioni riguardano la realizzazione di mobili e pareti.

CODICE: 6778-01

ROVERI TERMOTRATTATI ALPILIGNUM

Tranciati decorativi che riproducono l’effetto di affumicatura naturale del rovere. Il materiale è disponibile in sei differenti tonalità cromaticamente controllate e riproducibili nel tempo, che conferiscono alla superficie un effetto materico accentuato. È prodotto in fogli di dimensioni standard 315x65cm e spessore 0,6mm. Per l’applicazione è necessario placcare i fogli su pannelli MDF o listellari e successivamente carteggiarli e verniciarli, mentre lavorazione e applicazione finale del materiale sono gli stessi delle impiallacciature di legno tradizionale. Tutti i legni utilizzati hanno un’origine controllata e certificata (certificazioni internazionali OLB – Origine et Legalité du Bois e FSC – Forest Stewardship Council). Le applicazioni riguardano design e arredamento di interni, e includono il rivestimento decorativo di superfici verticali e orizzontali per interni residenziali e commerciali, escluse pavimentazioni e aree destinate al calpestio.

CODICE: 1632-08

 

XTERIOR

Tavolato resistente alle intemperie, realizzato applicando varie tecniche di finitura a legname di prima qualità prodotto in loco. Il tavolato è proposto in quattro versioni: larice, abete trattato termicamente, frassino trattato termicamente e frassino trattato termicamente NatWood. Il procedimento brevettato NatWood deposita uno strato protettivo sulle pareti delle cellule del tessuto legnoso. Tale strato è costituito da gomma naturale ed è incorporato nel legno mediante un complesso procedimento che si avvale di alte pressioni. Ne risulta un legno idrorepellente, dimensionalmente più stabile e dalla superficie più dura. I prodotti della serie “thermo”, trattati termicamente, vengono portati fino alla temperatura di 250°C, causando la parziale dissoluzione e caramellizzazione delle emicellulose del legno. Ciò priva i microrganismi del sostentamento e riduce l’assorbimento d’acqua. Il trattamento aumenta in misura significativa la resistenza del legno a funghi e parassiti, accrescendone anche la stabilità dimensionale. L’azienda produttrice non fa utilizzo di legnami tropicali, tutti i legni sono certificati FSC (Forestry Stewardship Council) e la produzione è esente da formaldeide al 100%. Tutti i prodotti sono rifiniti con mordente a olio. A seconda del tipo di legno, le tavole hanno larghezza 92-138mm, spessore 23-30mm e lunghezza 91-350cm. Sono disponibili diverse modalità di fissaggio invisibili o a vista, oltre a un sistema di installazione facilitato. Le applicazioni riguardano strutture residenziali e i settori dell’ospitalità e del contract (spa, centri sportivi, alberghi, ecc.), e includono pavimentazioni, terrazze, pontili, bordi piscina e interni coperti.

CODICE: 6604-01

OLIVENHOLZ PARKETT

Pavimentazione in legno d’olivo, ricavato da alberi troppo vecchi per poter fruttificare. Il peso e la durezza del legno di olivo superano di circa il 30% quelli del legno di quercia, con un valore di durezza Brinell compreso fra 5,5 e 6,0. Il pavimento è disponibile in otto varianti, cui si aggiungono quattro opzioni riguardanti la dimensione degli elementi, di larghezza compresa fra 5 e 9cm, lunghezza variabile fra 25 e 100cm e spessore compreso 10 e 22mm. Il prodotto viene completamente incollato al sotto pavimento con adesivo poliuretanico e può essere installato anche in presenza di pannelli radianti. Si tratta di un parquet prefinito a doppio strato conforme alla normativa EN 14342 che disciplina le caratteristiche dei pavimenti. Dato il basso livello delle emissioni di formaldeide, il materiale appartiene alla classe di emissioni E1. Le applicazioni riguardano la pavimentazione di edifici pubblici e residenze private.

CODICE: 6648-01

ORGANTEX

Pannelli fonoassorbenti in fibra di riciclo, per soffitti e pareti. Essendo interamente realizzati in fibra di legno riciclata, questi pannelli acustici contribuiscono all’assegnazione di crediti LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) e appartengono alla classe A di reazione al fuoco in conformità alle normative ASTM E-84. Ogni fibra è individualmente trattata unicamente con coloranti a base acquosa, che garantiscono uniformità di colore sull’intero pannello. Le colorazioni disponibili sono: legno naturale (chiaro, medio e scuro), ottone anticato, verde giungla, ‘bell blue’ (azzurro), rosso mattone, nero e ‘sun glow’ (giallo). Il coefficiente di assorbimento (NRC) dei pannelli ha un valore di 0,55 (ASTM C-423), ma può arrivare a 0,65 con l’applicazione di un rivestimento in materiale non-tessuto. Il prodotto è lavorabile direttamente in fase di posa, ed è disponibile nei formati 60x60cm, 60x120cm e 60x180cm. Lo spessore standard dei pannelli è di 19mm, per un peso di 9,8kg/m2. Su richiesta sono disponibili formati su misura fino a 120x240cm e pannelli realizzati utilizzando legno con certificazione FSC (Forest Stewardship Council). Il materiale viene realizzato con un procedimento produttivo a basso consumo energetico, utilizzando sostanze chimiche a ridotto impatto ambientale e di ultima generazione, e presenta una finitura a bassa emissione di VOC/COV (<3lb/gal), che non rilascia gas. Le applicazioni riguardano il rivestimento di pareti, soffitti e superfici di interni a uso residenziale e commerciale.

CODICE: 6761-01

REFLOOR

Pavimentazione creata con legno destinato alle discariche, proveniente da aziende produttrici di armadiature e arredamento situate in Texas (USA) o zone limitrofe. Per proteggere la pavimentazione dai graffi, la superficie in legno è trattata con un composto a base di ossido di alluminio e mordenti ad acqua (trattamento a bassa emissione di VOC). L’utilizzo di compensato di betulla del Baltico garantisce durevolezza e bassissima tendenza ad assorbire l’umidità. Le scanalature ricavate sul retro delle tavole permettono una migliore distribuzione del collante, accrescendo la flessibilità. La lavorazione del legno è conforme agli standard russi GOST 3916.1-96 che regolano l’esportazione dei materiali. Le tavole hanno lunghezza variabile fra 120 e 107m circa e spessore compreso fra 15,1 e 15,9mm. Le applicazioni riguardano la realizzazione di pavimentazioni e superfici.

CODICE: 6775-01

Pubblitec.4-2012

PBT-MICOL

 
 

About the author

More posts by